Dopo Tucson e le considerazioni su natura e peso delle parole è diventata impellente la lettura  di La manomissione delle parole di Gianrico Carofiglio. Da quando è uscito ho detto a me stessa: “voglio leggerlo”. Il momento è arrivato e allora faccio una cosa non abituale per me: acquisto il libro su Amazon: offerta speciale tre x 2. La manomissione delle parole, Il cimitero di Praga di Umberto Eco, e per finire  Io e Te di Niccolò Ammaniti.

A dire il vero quest’ultimo avevo deciso di non leggerlo, non so perché o forse si, insomma non mi attirava, ma cosa fare? Il pacchetto lo prevedeva. (Chi di voi l’ha letto può provare a farmi cambiare idea?) Procedo all’acquisto con un piccolo senso di colpa, amo comperare i libri in libreria, ma i giorni di festa, la pigrizia che il tempo uggioso e triste nutre alla perfezione, portano altrove e, allora, via di click e il libro è mio. Arriva dopo un paio di giorni e ora sono qui a leggerlo.

Gennaio sarà più ricco. Non più Il libro del mese ma I libri del meseLe “mie parole” sulle Remarkable Creatures di Tracy Chevalier sono in arrivo, scusate ma preferisco il titolo originale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.