• Mondo Fuori

  • I viaggi della speranza e della disperazione.

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • Io sto con Emercency

    Guerre, Epidemie, Vite umane falcidiate... Per nostra fortuna c'è Emercency.

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • Amo l’Europa

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • 8 Marzo 2021-Donne e uomini insieme con determinazione e speranza

  • 25 Aprile 2020- Festa della Liberazione dal nazifascismo

  • 1° Maggio 2020-Coraggio!

    R.Guttuso-Portella delle Ginestre

  • 10 Maggio 2020-Festa della Mamma

    dalla vita di una grande mamma...

  • 5 Ottobre 2020-Giornata UNESCO dedicata agli Isegnanti

  • 23 Maggio-19 Luglio -Luci che non si spengono…

  • 2 Giugno 2020-Festa della Repubblica Italiana

    Ossimori festosi: ferita, disorientata, fragile, eppure resiliente, meravigliosa e forte. La nostra Repubblica.

  • 3 Ottobre 2013-3 Ottobre 2020 Ricordare, accogliere, progettare il futuro

    more

    Il 3 ottobre è diventato giornata della memoria e dell'accoglienza, una data in cui si ricordano le vittime del naufragio di Lampedusa e tutti i migranti che hanno perso la vita nel tentativo di arrivare in Italia, la porta dell'Europa.

  • 20 Novembre2020- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • 25 Novembre 2020-Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

  • Disclaimer

    I contenuti del blog sono un’esclusiva di Affascinailtuocuore.  È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma, senza  autorizzazione dell’autrice.

    Contenuti di altri autori sono debitamente individuati con tutti i riferimenti necessari.

Epifanie. RAI3, I DIARI DI ETTY, memoria e trucco della Befana.

befana-ilcomuneinforma.jpg

 

La radio è accesa su RAI3. La voce un po’ sofferente della giornalista legge e commenta I Diari e Le Lettere di Etty Hillesum. Ho un breve sussulto. Ripenso  alla meravigliosa lettura  che mi ha accompagnato per un breve viaggio  di introspezione del mio io e di conoscenza  di un nuovo spaccato  della tremenda storia dell’universo nazista.

Epifania semiseria. Scusa Etty, ma sono sicura che sorrideresti anche tu. Un massaggio amoroso  di crema sul viso, un  po’ di  copri-occhiaie, un velo di  fondo tinta, un tocco di cipria, un soffio di fard e una pennellata di rossetto: la Befana è pronta, ma mentre indugia dubbiosa sul suo viso ascolta le parole di Etty.

E naturalmente viene spinta verso un post “antico”, uno dei primi di AffascinailtuocuoreE.Hillesum-Diario e Gomitoli aggrovigliati . Lo rileggo  e mi tuffo di nuovo  in quell’atmosfera di “riscatto” che mi aveva avvolto  durante la lettura del libro-dono.

etty-191x300

Non so perché ho usato la parola “riscatto”. Si è imposta sui tasti , dopo solo  millesimi di secondi di riflessione. Certo è che durante la lettura ho provato qualcosa di  religioso, mi sono sentita parte di un’umanità distratta, insensibile che ha lasciato che  succedessero  eventi così atroci. E ho  avuto la sensazione appunto, che alla fine del libro  avessi come fatto un percorso di espiazione.

Oggi mi pongo diverse domande, spesso. Siamo ancora parte di un’ umanità indifferente ed egoista di fronte ai  dolori di questo mondo in preda alla follia? O fa parte della natura umana essere amorali o  malvagi o distratti e cercare di giustificare le proprie azioni con mille motivazioni ridicole, se non spudorate e violente?

Forse è il caso di ritornare a Etty e alla sua natura  umana che non ha mai cercato scuse.

 

Etty Hillesum
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: