• Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • Mondo Fuori

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

  • I viaggi della speranza e della disperazione.

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • Io sto con Emercency

    Guerre, Epidemie, Vite umane falcidiate... Per nostra fortuna c'è Emercency.

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • 8 Marzo 2020-Donne insieme con determinazione e speranza

    a mia madre-click&read
  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • 25 Aprile 2020- Festa della Liberazione dal nazifascismo

  • 1° Maggio 2020-Coraggio!

    R.Guttuso-Portella delle Ginestre

  • 23 Maggio-19 Luglio -Luci che non si spengono…

  • 10 Maggio 2020-Festa della Mamma

    dalla vita di una grande mamma...

  • 2 Giugno 2020-Festa della Repubblica Italiana

    Ossimori festosi: ferita, disorientata, fragile, eppure resiliente, meravigliosa e forte. La nostra Repubblica.

  • Amo l’Europa

  • 3 Ottobre 2013-3 Ottobre 2020 Ricordare, accogliere, progettare il futuro

    more

    Il 3 ottobre è diventato giornata della memoria e dell'accoglienza, una data in cui si ricordano le vittime del naufragio di Lampedusa e tutti i migranti che hanno perso la vita nel tentativo di arrivare in Italia, la porta dell'Europa.

  • 5 Ottobre 2020-Giornata UNESCO dedicata agli Isegnanti

  • 20 Novembre2020- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • 25 Novembre 2020-Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com
  • Disclaimer

    I contenuti del blog sono un’esclusiva di Affascinailtuocuore.  È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma, senza  autorizzazione dell’autrice.

    Contenuti di altri autori sono debitamente individuati con tutti i riferimenti necessari.

7 Dicembre alla Scala di Milano-Con MADAMA BUTTERFLY e Puccini un’emozione indicibile

mbutterfly-scala-2016

Appuntamento alle 17.45 su RAI1. Tutti alla Scala di Milano per la prima della stagione lirica, con Madame Cho-Cho-san-Butterfly di Giacomo Puccini. Accendo il fuoco nel camino, mi faccio una bella tazza di te e mi predispongo all’evento.

Non avevo mai visto tutta l’opera. Ho provato emozioni  forti ascoltando  la musica che mi ha riportato in alcuni passaggi alla contemporaneità, tra melodie struggenti  e stacchi quasi jazzistici.

Ho sorriso all’ironia amara che traspare dal ritratto  del mondo americano e maschile, che Puccini ci  propone.

Ho provato un nodo in gola alla meravigliosa ingenuità amorosa di Cho -Cho-san e  al mondo delle illusioni in cui  si è calata. Ho provato tenerezza per il bel bambino biondo verso il quale la mamma lancia acuti amorosi e sonori (Gli avranno messo dei tappi nelle orecchie? Un approccio al teatro, all’arte e alla musica per il bimbo certamenete di “grande impatto”)

 La conclusione strepitosa del suicidio di  Butterfly ha sospeso per un lungo attimo il respiro e l’attenzione. Poi, Pinkerton ha tolto la benda al pupo che ha cominciato a sorridere dolcemente, verso il babbo? verso la mamma giacente a terra? verso il pubblico in sala? Non so. Credo che la ripresa televisiva,  forse inaspettatamente e frettolosamente, abbia contribuito  a chiudere uno spettacolo magico in modo  imprevisto.

E comunque è stato  bellissimo! Come mi è piaciuta quest’opera!

 

Ed ora con  Cho-Cho-san-Callas, per continuare a vivere la  magia

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: