costituzione

Ho gli incubi. Mi piacerebbe  essere altrove. Vedo  una faccia brufolosa e grassa che mi  perseguita. Si espande. Si  duplica, si triplica, qui,  là, sotto, sopra, uno e trino.  Dove ti giri  lo trovi. NO! Basta!

A Scuola mi insegnavano e insegnavo che gli errori  aiutano a crescere, dagli errori si impara, ma comunque, se se ne facevano tanti e gravi, il voto  era basso basso. E allora come si può continuare  a sentire i “grandi” del nostro paese dire che  la riforma Boschi è superficiale, sciatta, incompleta e aperta a possibili evoluzioni nefaste, ma che comunque si deve votarla per amore di cambiamento?  Come si può andare a votare a cuor leggero  fidandosi  di promesse sparate solo per il gusto di  ottenere consensi?

Lasciamo stare l’inviolabilità della Costituzione, ne abbiamo  viste di manipolazioni e sfregi, ma come si può accettare una proposta con la consapevolezza  che

“l’è tutta sbagliata, l’è tutta da rifare”

come direbbe un Toscano  d’altra tempra?

Davvero non capisco più niente di questo mondo o forse capisco  molto bene. Anzi, riconosco la sete di potere ammantata di idealità e amor patrio. E allora la tentazione è proprio quella di ritrarsi e mandare tutto in malora.

E tuttavia,  come ormai da tanti anni e da tante elezioni, andrò a votare, ma senza turarmi il naso. Ascolterò tutto il mio corpo: pancia, cuore, cervello e  muscoli. Ascolterò con attenzione il mio “cuore sociale” e non svenderò la mia anima.

Oggi lasciatemi riposare. Devo smaltire l’incubo

2 pensieri riguardo “Incubi Referendari-Sì o No? in ogni caso ci si deve turare il naso, vista la compagnia? Non se ne può più!

  1. Sì bisogna andare a votare. Nel profondo del mio cuore lascio aperto uno spiraglio alla possibilità che in caso di vittoria del no, i nuovi politici si rendano conto degli errori fatti e si diano da fare per migliorare la proposta di modifica. Se vince il sì…non cambia nulla, anzi si rafforza la spocchia del potere

    Piace a 1 persona

  2. Penso che indipendentemente dal si o no bisogna andare a votare e prendere una posizione della quale poi son sicuro che ce ne pentiremo (in ogni caso sia che vinca il si che il no) vista la sfiducia generale nella classe politica…

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.