• Mondo Fuori

  • Giornata Mondiale del Rifugiato 2019- Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • 19 Luglio -Luci che non si spengono

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Io sto con Emercency

    sempre più guerre, sempre più vittime, Per fortuna che c'è Emercency.

  • 2 Giugno 2019-Festa della Repubblica Italiana

  • Amo l’Europa e il 26 Maggio VOTO.

  • 1° Maggio, su coraggio! Io ti amo…

    Alto e basso.Guttuso e Tozzi. Tempo di contaminazioni...

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • Marzo-Diritti delle Donne. Una lotta continua…

    Il racconto dell'ancella di M.Atwood-Giochi di potere sul corpo delle donne

    Per il ritiro del DDL Pillon e la riaffermazione della libertà di scelta degli "Italiani", uomini e donne liberi. Margaret Atwood-Il Racconto dell'Ancella: " In un’America reduce da una catastrofe ecologica, che ha falciato gran parte della popolazione e messo in forse la stessa sopravvivenza della specie, un gruppo di fanatici religiosi ha fondato uno stato totalitario, Galaad, riducendo in completa schiavitù le donne. I rapporti umani, sociali, culturali sono stati aboliti: unico supremo fine è la procreazione. Attraverso il diario segreto della giovane “ancella” Difred, si delinea l’inquietante profilo di un mondo futuro ma non troppo, già presente in embrione nella società degli anni Ottanta...apri il link all'immagine per continuare

  • 25 Aprile 2019- Festa della Liberazione dal nazifascismo

    La Storia che mi piace...Fiori di Aprile nel giardino d'Italia liberato

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

    “Despite everything, life is full of beauty and meaning.” ― Etti Hillesum, Lettres De Westerbork

  • 8 Marzo 2018-Donne insieme con determinazione e speranza

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • 20 Novembre2017- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • vi aspetto qui

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com

Michela Marzano-L’AMORE È TUTTO. Ancora parole d’amore sull’amore. Non bastano mai!

 

Marzano-Amore-tutto.png

   

Cara Michela,

ho appena finito di leggere il tuo libro e mi accingo a scrivere quattro-riflessioni-quattro. Ti anticipo che l’ho bevuto con passione e consapevolezza. Penso che tutte le donne, ma soprattutto quelle giovani e in piena lotta d’amore, debbano leggerlo, per capirsi meglio ed essere meno esigenti con se stesse e con le persone di cui sono innamorate.

 L’Amore è tutto non è un “ennesimo” libro sull’amore, non è un altro ricettario da agony column, ma uno spaccato di vita e di esperienza, nel quale non è poi così difficile riconoscersi.

Se al posto di Jacques scrivete Marco o John o Pedro, e al posto di Michela, scrivete Valentina o Jane o  Carmen; se lo sfondo non è la romantica e piovosa Parigi, ma, diciamo, Padova o Londra o Siviglia, non cambiano le sfaccettature e la molteplicità dei significati della parola AMORE.

“Non si può parlare d’amore se non si parte da sé, dalle proprie esperienze, dal proprio vissuto. Anche se alla fine i sentimenti hanno bisogno di riservatezza. Anche perché quando si racconta troppo, ci si svuota. E allora non resta più niente per se stessi[…] L’unico amore che valga la pena di essere raccontato è quello quotidiano, reale, concreto. L’amore che siamo e che ci portiamo addosso. L’amore che ci permette di vivere. E poi tutto dipende da come se ne parla. Non si può confondere tutto. Una cosa è amare donando, un’altra è amare ricevendo. Una cosa è l’amore possessivo ed egoista, altra cosa è l’amore di chi chiude una porta per aprirne subito un’altra. Quell’amore che sentiamo quando smettiamo di combattere il dolore perché vorremmo cancellarlo. Quell’amore che ci riempie il cuore e che fa parte di noi tanto quanto la sofferenza.”p.61


Michela MarzanoCambia tuttavia la passione, la lucidità e la consapevolezza con cui Michela Marzano si analizza e analizza i rapporti amorosi, anche prendendo in prestito parole e concetti da tanti filosofi e intellettuali che di questo argomento hanno parlato e scritto fino a diventare dei riferimenti fondamentali.

 

RBarthes_Frammenti di un discorso amorosoEsplora Barthes e il suo magnifico Frammenti di un Discorso Amoroso, Pascal, Platone, Nietzche, Marx, Bauman e Lacan, Valery e Dickinson e Pavese.

D’altra parte Marzano è una filosofa, sebbene momentaneamente prestata al Parlamento Italiano, e quando parla d’amore ne parla filosoficamente. E tuttavia, in modo trasparente, spesso lacerato e lacerante.

Parla dell’amore in famiglia, amore di genitori che non riescono ad abbandonarsi e rassegnarsi all’ineluttabile distacco dei figli, amore di figli che non riescono ad abbandonarsi e a rassegnarsi all’ineluttabile distacco dai genitori e dall’infanzia.

Emily Dickinson_infonotiziedotitParla di amore tra uomo e donna. Ma l’unica conclusione possibile del suo discorso amoroso la prende in prestito da Emily: 

That Love is all there is
Is all we know of Love,
It is enough, the freight should be
Proportioned to the groove.

E. Dickinson, (1765) The Complete Poems of Emily Dickinson.

Boston: Little, Brown, 1924 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: