• Mondo Fuori

  • 23 Maggio-19 Luglio -Luci che non si spengono…

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • 10 Maggio 2020-Festa della Mamma

    dalla vita di una grande mamma...

  • 2 Giugno 2020-Festa della Repubblica Italiana

    Ossimori festosi: ferita, disorientata, fragile, eppure resiliente, meravigliosa e forte. La nostra Repubblica.

  • Amo l’Europa

  • 1° Maggio 2020-Coraggio!

    R.Guttuso-Portella delle Ginestre

  • 25 Aprile 2020- Festa della Liberazione dal nazifascismo

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • Io sto con Emercency

    Guerre, Epidemie, Vite umane falcidiate... Per nostra fortuna c'è Emercency.

  • Giornata Mondiale del Migrante 2020- Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra. Ancora morti, tanti. Troppi!

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • 8 Marzo 2020-Donne insieme con determinazione e speranza

    a mia madre-click&read
  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 25 Novembre-Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

    Il racconto dell'ancella di M.Atwood-Giochi di potere sul corpo delle donne

    RISPETTO E PREVENZIONE

  • BREXIT- L’ora è scoccata

    Sentimenti contrastanti accompagnano questo momento. Il mio cuore è lì, Oltremanica. E sento come uno strappo, un'ulteriore barriera tra me e i miei affetti. Ho bisogno di tempo e di freddezza per rielaborare il significato di questo evento .

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • 20 Novembre2020- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com
  • Disclaimer

    I contenuti del blog sono un’esclusiva di Affascinailtuocuore.  È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma, senza  autorizzazione dell’autrice.

    Contenuti di altri autori sono debitamente individuati con tutti i riferimenti necessari.

Cardinal Martini, storia di un appello condiviso, in una lettera bellissima

martini2g_La StampaonlineNe La Stampa di oggi  leggo  la lettera di Giulia Facchini, nipote del Cardinale Martini e, riga dopo riga, non riesco a trattenere la commozione mista a rabbia e disprezzo per chi non vuol capire.  Il diritto  a morire umanamente e dignitosamente deve essere inalienabile e prescindere da ogni ipocrisia e rigidità, religiosa o laica.

Leggetela, è una lettera bellissima. Lascia, fin nelle sue ultime righe, un messaggio forte  a chi  deve capire, anche se spesso non può e non vuole:

Grazie Zio per averci permesso di essere con te nel momento finale. Una richiesta: intercedi perché venga permesso a tutti coloro che lo desiderano di essere vicini ai loro cari nel momento del trapasso e di provare la dolce pienezza dell’accompagnamento… continua qui

Tutti noi, credenti e non credenti, riceviamo un dono  enorme dal Cardinale Martini: l’ invito  a vivere e morire con coraggio, dignità e rispetto. Grazie

I.Mc Ewan-AMSTERDAM. Armonie e dolce morte.

Amsterdam

Ulteriore conferma dell’abilità di McEwan a tessere la trama di un romanzo. Ancora temi che appartengono alla sfera dell’interiorità e della tormentata relazione dell’uomo con la società.

Vernon e Clive, amici di una vita sono  al funerale di Molly, che è stata un faro nella loro vita come in quella degli altri personaggi.  George, suo marito,  l’assiste durante la malattia che la porterà alla morte, isolandola progressivamente dal mondo dei suoi ex amanti, ancora devotamente legati a lei. Molly li ricambia con affetto profondo continuando comunque ad essere presente nella loro vita. Alla fine della storia la cattiveria di George trionfa. Ritroviamo in questa storia la stessa atmosfera, quasi morbosa, di Enduring Love

  Molto ben raccontato,  è   straordinario nella sua attualità. Tutta la parte dedicata alla pubblicazione sul Judge, diretto da  Vernon, di foto compromettenti del Ministro degli Esteri Garmony, anch’egli ex amante di Molly. Sembra quasi   di leggere delle pagine di cronaca politico-giornalistica dell’Italia di questi giorni.

Lake District con daffodils

Altre pagine di straordinaria bellezza sono quelle dedicate a Clive e alla sua strenua lotta con la creatività. Alla ricerca spasmodica delle armonie per la  Millennium Simphony (anni dopo la celebrazione del fatidico 2000) si muove ansiosamente nel linguaggio della musica e  delle armonie. Il  Lake District offre anche in questo romanzo l’atmosfera ideale per gli artisti in cerca di ispirazione.

 Un senso di oscurità,  tristezza e desolazione permea comunque tutte queste vite, gravitanti intorno all’anima di Molly. Sagome scure definite solo dall’amore per lei. Oscurità interiorizzata fino alle estreme conseguenze, che Amsterdam ospita e incoraggia nel suo ordine e nella sua tranquillità, accogliendo inoltre  la dolce morte di Clive e Vernon e il piacere della vendetta di George e Garmony.

The novel twists and turns unexpectedly…”(Sunday Times)

E anche la   “surprising end” è assicurata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: