A.Nothomb-IL DELITTO DEL CONTE NEVILLE. A braccetto con la tragedia greca, tra un bicchiere di champagne e l’altro

neville-nothombIl Conte Neville si confronta con eventi e persone molto particolari: una profezia destabilizzante, una figlia adolescente instabile,   eredità di casta molto ingombranti,  un “dovere” sociale incombente. Ce la farà il nostro eroe a  “passare la nottata”?

Lettura veloce di un breve romanzo frizzante e, nella sua leggerezza apparente, molto profondo e ricco.

Tanti i riferimenti culturali che mi colpiscono, uno su tutti: Oscar Wilde e Il delitto di Lord Arthur Savile 

E poi la tragedia Greca, madre di tutte le tragedie umane. Il tutto trasferito ai tempi nostri e  raccontato in modo intelligente e ironico.

Il tema dei conflitti generazionali e personali crea un gradevole effetto specchio nel lettore. Il ruolo salvifico della musica si conferma determinante nella vita reale e “narrativa”  di molte persone …

 

 

 

 

 Un grazie convinto a CaratteriContrari per aver condiviso su Facebook questa piacevolissima  lettura