25Aprile 2013Continua a vivere l’appello alla Libertà che la giornata di oggi si porta dietro. Dal buio dell’inconsistenza, della mancanza di visione, della superficialità e dei maneggi di bottega dei piccoli uomini di oggi, si staglia, nella sua grandezza ideale e reale, il 25 Aprile 1945.

Resistere e Resistenza sono state le  parole guida di questi ultimi anni, che hanno aiutato molti di noi ad affrontare con coraggio le meschinità e le brutture di una gestione politica tragica del nostro paese. Oggi, al di là della resistenza, occorrono coraggio e determinazione per vincere la paura che ci attanaglia e ricondurre,  finalmente, il nostro paese e i suoi cittadini sui binari di una vita civile, prospera e felice.