• Mondo Fuori

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

  • I viaggi della speranza e della disperazione.

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • Io sto con Emercency

    Guerre, Epidemie, Vite umane falcidiate... Per nostra fortuna c'è Emercency.

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • 8 Marzo 2020-Donne insieme con determinazione e speranza

    a mia madre-click&read
  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • 25 Aprile 2020- Festa della Liberazione dal nazifascismo

  • 1° Maggio 2020-Coraggio!

    R.Guttuso-Portella delle Ginestre

  • 23 Maggio-19 Luglio -Luci che non si spengono…

  • 10 Maggio 2020-Festa della Mamma

    dalla vita di una grande mamma...

  • 2 Giugno 2020-Festa della Repubblica Italiana

    Ossimori festosi: ferita, disorientata, fragile, eppure resiliente, meravigliosa e forte. La nostra Repubblica.

  • Amo l’Europa

  • 3 Ottobre 2013-3 Ottobre 2020 Ricordare, accogliere, progettare il futuro

    more

    Il 3 ottobre è diventato giornata della memoria e dell'accoglienza, una data in cui si ricordano le vittime del naufragio di Lampedusa e tutti i migranti che hanno perso la vita nel tentativo di arrivare in Italia, la porta dell'Europa.

  • 5 Ottobre 2020-Giornata UNESCO dedicata agli Isegnanti

  • 20 Novembre2020- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • 25 Novembre 2020-Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com
  • Disclaimer

    I contenuti del blog sono un’esclusiva di Affascinailtuocuore.  È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma, senza  autorizzazione dell’autrice.

    Contenuti di altri autori sono debitamente individuati con tutti i riferimenti necessari.

Terremoto in Emilia-non c’è molto da aggiungere

Non c’è molto da aggiungere al mare di parole che ci ha inondato in questi giorni. C’è invece da riflettere e agire. Abbiamo avuto e continuamo ad avere paura, qui in pianura padana. Senza polemica, penso alla Lega e a quanto NON ha fatto per proteggere il suo”territorio”, nei lunghi anni di governo sguaiato.

Da profana mi chiedo: ma come è possibile che in un paese come l’Italia, dove a distanza di un paio di centinaia di chilometri accadono terremoti devastanti, ci siano zone non sismiche? Come mai le famose mappe che dovrebbero essere il compito quotidiano degli isitituti di sismologia, degli istituti addetti alla mappatura del territorio, non hanno aggiornato, dal 2004 la mappa dell’Emilia, dopo, peraltro la devastazione dell’Aquila?Mi gira la testa, quante domande!

Oggi guardo con occhi diversi il mare di capannoni che qui, nel Veneto, caratterizzano il territorio. Li ho sempre guardati  come scandalosi manufatti inquinanti il paesaggio, ora mi chiedo: ma come li hanno costruiti? con quali garanzie di sicurezza ci lavorano dentro donne e uomini?

Per me come per molti il terremoto dell’Emilia è stato uno shock sociale! Operai, ingegneri, quadri e imprenditori travolti da un unico destino di morte e distruzione. Il terremoto, qualcuno ha detto, ha risolto una volta per tutte la lotta di classe! A che prezzo! Ed ora?

La tragica esperienza aquilana, forse impedirà di fare gli stessi errori, se ne faranno altri, non so. Spero che la pietà, la razionalità, la dignità, la paura dello spread, facciano prendere le decisioni migliori per le vittime di questo nuovo tragico evento.

Da abruzzese, non posso non sentirmi toccata non solo dall’evento, ma anche dai sottintesi o dalle affermazioni esplicite riferibili al disastro aquilano e all’uso spudoratamente mediatico e politico che ha travolto i cittadini, facendoli diventare delle figurine.

Anche loro hanno reagito, hanno cercato di far valere le loro ragioni, ma “alla tragicomica macchina da guerra berlusconiana” sono stati travolti. I giovani? annichiliti. Ora sono in giro per l’Europa in cerca di lavoro e dignità.

Non c’è molto da aggiungere, sicuramente c’è da togliere: inefficienza, pregiudizio, cattiva coscienza, superficialità, improvvisazione, protagonismo.

Auguri Emilia! Abbiamo tutti  nel cuore amore e rispetto per questa regione. Come in altri casi, più o meno  velocemente, più o meno faticosamente, ne verremo fuori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: