La quarta stagione  della serie  SKY GOMORRA  non poteva concludersi in modo migliore.

Patrizia

Resta impressa una superba Patrizia-Cristiana dell’Anna, lacerata tra i suoi doveri di boss di Secondigliano e quelli di moglie e futura mamma. Bella, altera, violenta  e indomabile. Ma capita tra le “grinfie” di uomini potenti: il giudice, il boss dei boss, il marito figlio di boss e solo apparentemente domato, altri boss piccoli e grandi. All’aeroporto surreale, tra luci e ombre suggestive, sogno di riscatto di Genny Savastano, accade l’inevitabile. La battaglia è finita. (ma non la guerra…)

 

savastano

Che dire di Genny Savastano, che figura, che bravo Salvatore Esposito ad interpretare il misto di furia, violenza, frustrazione e tenerezza di questo boss per nascita e dovere, padre premuroso di un figlio, forse predestinato anche dal suo nome, Pietro.

Anche per Genny, la serata in aeroporto  rappresenta il climax, il turning point della vicenda e della sua vita, che culmina nella nuova dimora, in una sorta di autosegregazione.

saviano

Roberto Saviano, sceneggiatore  della serie e autore del romanzo  che l’ha ispirata,  chiede ai suoi amici su Facebook, tra questi  ci sono anche io, se  deve far danzare ancora le sue dita sul computer per scrivere la quinta stagione.  Ecco  io  qui  gli rispondo qui, e dopo  averlo coperto di  affetto e complimenti gli dico che:

In sintesi, la Polizia ha fatto i suo dovere, la magistratura anche, i boss, piccoli e grandi hanno incontrato il loro destino. Io-spettatrice  ho assistito  ad un piccolo grande capolavoro di fiction e ancora ne sento l’effetto. A me sembra che si possa finire qui… Ma posso  affermare con certezza che se ci sarà una quinta stagione di Gomorra, io  non me la perderò!

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.