• Mondo Fuori

  • Giornata Mondiale del Rifugiato 2019- Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • 19 Luglio -Luci che non si spengono

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Io sto con Emercency

    sempre più guerre, sempre più vittime, Per fortuna che c'è Emercency.

  • 2 Giugno 2019-Festa della Repubblica Italiana

  • Amo l’Europa e il 26 Maggio VOTO.

  • 1° Maggio, su coraggio! Io ti amo…

    Alto e basso.Guttuso e Tozzi. Tempo di contaminazioni...

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • Marzo-Diritti delle Donne. Una lotta continua…

    Il racconto dell'ancella di M.Atwood-Giochi di potere sul corpo delle donne

    Per il ritiro del DDL Pillon e la riaffermazione della libertà di scelta degli "Italiani", uomini e donne liberi. Margaret Atwood-Il Racconto dell'Ancella: " In un’America reduce da una catastrofe ecologica, che ha falciato gran parte della popolazione e messo in forse la stessa sopravvivenza della specie, un gruppo di fanatici religiosi ha fondato uno stato totalitario, Galaad, riducendo in completa schiavitù le donne. I rapporti umani, sociali, culturali sono stati aboliti: unico supremo fine è la procreazione. Attraverso il diario segreto della giovane “ancella” Difred, si delinea l’inquietante profilo di un mondo futuro ma non troppo, già presente in embrione nella società degli anni Ottanta...apri il link all'immagine per continuare

  • 25 Aprile 2019- Festa della Liberazione dal nazifascismo

    La Storia che mi piace...Fiori di Aprile nel giardino d'Italia liberato

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

    “Despite everything, life is full of beauty and meaning.” ― Etti Hillesum, Lettres De Westerbork

  • 8 Marzo 2018-Donne insieme con determinazione e speranza

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • 20 Novembre2017- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • vi aspetto qui

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com

L. Riley-THE LOVE LETTER Quando leggere diventa una faticaccia!

the love letter Riley

 

A metà libro mi sono fermata un attimo a pensare:

“che faccio, vado avanti? Quante banalità! Se non fosse per l’opportunità che mi offre di imparare nuove espressioni in Inglese, lo avrei già mollato!”

La mia testardaggine ha la meglio e vado avanti. La storia non migliora, anzi si complica di inutili dettagli e sottotrame. Che guazzabuglio reale!

Protagoniste sono le lettere d’amore che due innamorati molto speciali si scambiano e che debbono assolutamente rimanere segrete e nascoste nella polvere del passato, pena stravolgimenti epocali nella vita del Regno.

Casualmente, la protagonista Joanna Haslam,  giovane giornalista in cerca del grande scoop, si imbatte in un personaggio alquanto strano, una vecchietta spaventata e malata che la coinvolge in un giallo senza capo né coda.

Prende il via una sarabanda di  ingredienti assurdi che ai lettori devono piacere moltissimo: Londra, la magica Irlanda, Casa Reale, MI5, agenti segreti ed efferatezze di tutti i tipi, giovani rampolli scapestrati che per amore si redimono, giovani donne con il mito del principe azzurro, grandi attori venuti da un passato oscuro e misterioso, figli illegittimi di teste coronate, guardie del corpo super affascinanti alla Kevin Kostner coinvolti in storie tipo quella di  Lady Diana, lo sfolgorante mondo di Hollywood, morti che non sono morti, vivi creduti morti; le Moors dello Yorkshire e…

Dio che affanno!

Aggiunge un pizzico di pepe alla storia qualche richiamo alla realtà della Ditta, come la vicenda del re balbuziente Giorgio VI, Duca di York, salito al trono proprio per la tormentata e contrastata storia d’amore di Edoardo VIII, diretto erede al tronocon l’americana divorziata Wally Simpson. Edoardo abdica per vivere pienamente la sua vita con la donna che ama.(leggi qui la mia recensione del film “Il discorso del re”.

L’unica nota positiva, per cui leggo il libro fino alla fine, è la lingua Inglese. La versione originale del romanzo mi offre l’opportunità di imparare espressioni colloquiali attuali e parole che non conoscevo. 

Decido  tuttavia che se mi trovassi di nuovo in una situazione di affanno e noia come questa, interromperei senza indugio, nonostante eventuali elementi positivi che emergessero tra le banalità.

Lucinda Riley è un’autrice molto apprezzata, che vende milioni di copie a milioni di lettori.  D’altra parte, io stessa  sono stata spinta  verso The Love Letter  proprio perché è entrato di prepotenza nelle nostre classifiche dei più letti. Una delle poche volte che la classifica mi cattura. 

Shine lettera d'amore

Forse è anche  colpa dell’Inglese o del titolo o del caldo estivo o del ricordo di un altro romanzo con lo stesso titolo,  che riaffiora dal passato: La lettera d’amore di Cathleen Shine

“Una libreria tinta di rosa, sulla costa atlantica degli Stati Uniti. Una bella libraia, divorziata senza rimpianti e appassionata del suo mestiere. Un variegato ventaglio di clienti e commessi. Infine, una lettera d’amore che sbuca fra la posta. Non si sa chi l’abbia scritta, non si capisce a chi sia rivolta. Ma quelle parole si insinuano nella mente della libraia e creano una serie di eventi. Fino alla sorpresa finale.”

 

 

 

2 Risposte

  1. Potremmo inserirlo nella categoria de “i libri già letti senza nemmeno bisogno d’aprirli in quanto appartenenti alla categoria del già letto prima ancora d’essere stato scritto”? 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: