mappa Lituania18 Aprile 2012: il primo gruppo GIFT (16 docenti formatori di discipline varie) è oggi in viaggio verso  Vilnius,  (Lituania), dove trascorrerà una settimana “in mobilità” Leonardo VETPRO (misura all’interno del Lifelong Learning Programme Europeo-LLP).

Gruppo  GIFT a Vilnius
Gruppo GIFT a Vilnius

Partner ospitante è LAKMA, (Lithuanian Association of Teachers of English as a Foreign Language) che, in qualità di Host Partner provvederà alla realizzazione  del programma  previsto ed elaborato insieme al  gruppo di progetto GIFT. lituania-08_Trakai

Altri due gruppi (il totale dei borsisti GIFT è 56)  si recheranno  in Spagna (2012) e in Germania (2013).

Il progetto GIFT è nato su iniziativa  della responsabile LLP, Ornella Fortuna e del Presidente ANFIS (Associazione Nazionale dei Formatori Insegnanti Supervisori ), Riccardo Scaglioni. Approvato con entusiasmo e lungimiranza dal Consiglio Direttivo (2010), viene  portato  avanti grazie   al lavoro  altamente professionale  di tutto il team di progetto che include anche, sin dalla “nascita”, Serena  Silenzi (Formatore ANFIS e Università, Marche) e Antonio Saraceno (ANFIS e Università, Piemonte) e, successivamente,   Milvia Corso, formatore ANFIS e  rappresentante dell’  Istituto  Coordinatore e Organizzativo    ITS Fabiani   di Trieste.

Riassumo brevemente il progetto GIFT (acronimo di Growing Innovation for Teaching. Enhancing action competences for the professional development of teachers’ trainers”) dal Summary ufficiale :

“ GIFT promuove la qualità dello sviluppo professionale di formatori, counsellors e responsabili dei vari aspetti dell’istruzione; facilita la costituzione di un partenariato cooperativo su tematiche professionali innovative;  costruisce e condivide buone pratiche, prodotti e sistemi, nell’ ambito della cultura e formazione professionale, che siano accessibili e trasferibili. Il progetto si rivolge a tutti quei professionisti della formazione che intendano migliorare le loro competenze nell’utilizzo didattico delle Information and Communication Technologies (ICT), ovvero   di social media come forum, blog, wiki, chat, che, privilegiando le strategie del cooperative e del peer learning, promuovono la conoscenza come ricerca in azione e come modus vivendi in tutto l’arco della vita.

GIFT risponde, inoltre, a un’altra precisa necessità formativa di tutti i paesi UE, la conoscenza e l’uso competente del Content and Language Integrated Learning (CLIL) per facilitare l’apprendimento delle lingue target. Le attività proposte  per realizzare gli obiettivi  fissati prevedono: mobilità in istituzioni di formazione, incontri di progetto in presenza e a distanza per tutti i partecipanti al fine di condividere tutte le fasi progettuali di GIFT; esperienze di micro-teaching e di insegnamento; Job shadowing; analisi condivisa della progettazione LLP in tutte le sue fasi…”

e tanto altro ancora…


L’esperienza ANFIS-LLP presenta un aspetto peculiare e quanto mai stimolante, in quanto  si caratterizza come Distance Design and Implementation, tra  progettisti e docenti di un gran numero di regioni Italiane ed Europee. Questo vuol dire  che   tutto il lavoro  è stato fatto, e continuerà ad essere fatto, a distanza, tra mille difficoltà di vario ordine, ma con un crescente senso di  soddisfazione nel gestire una sfida di tale portata.

scambio di doniLa scelta dell’acronimo GIFT è  particolarmente significativa in quanto riflette la filosofia dello scambio  che ispira tutto il progetto: scambio di  esperienze, di buone pratiche, di materiali, in sintesi  della ricchezza formativa che il mondo di LLP  permette di vivere e costruire.

Per i  partecipanti, provenienti  da quasi tutte le regioni italiane, è un momento elettrizzante, che da una spinta ulteriore al loro  desiderio di migliorare la propria professionalità.

Per alcuni,  GIFT  è la prima esperienza di mobilità LLP, per altri è la continuazione ideale di un percorso formativo  iniziato al liceo, in progetti  Comenius e  proseguito  in Erasmus, all’università. Oggi, da  professionisti della formazione, hanno l’opportunità di usufruire di una borsa  di  mobilità Leonardo  Da Vinci VETPRO.  A conclusione del loro percorso GIFT avranno acquisito  o migliorato le loro competenze professionali e di vita e saranno pronti a  trasferirle nella loro pratica giornaliera di docenti e  formatori, contribuendo in questo modo  alla crescita del sistema paese oltre che dei singoli  cittadini, Italiani ed Europei.

Un pensiero riguardo “Europa e apprendimento lungo tutto l’arco della vita: quando le cose funzionano-il progetto Leonardo GIFT

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.