Mc Ewan e il diritto all’eutanasia

House of Commons London

Mc Ewan e il diritto all’eutanasia

Dalla pagina culturale del quotidiano La Stampa di oggi, (articolo di  Andrea Malaguti corrispondente a Londra del quotidiano) uno sguardo alla realtà di uno degli scrittori più  presenti in questo blog,  Ian Mc Ewan. Lo scrittore inglese  si è unito a un gruppo di attivisti che si battono per il diritto alla morte assistita chiedendo alla House of Commons di rivedere la norma che la vieta, una legge del 1967 ribattezzata Suicide Act. “Lo faccio per lei, per Ann. E per le altre due donne che hanno segnato la mia vita…” Ritroviamo questa  angoscia in alcuni suoi grandi romanzi (link alle recensioni ) Amsterdam, Saturday e Enduring Love.