• Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • Mondo Fuori

  • 25 Novembre 2020-Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • 5 Ottobre 2020-Giornata UNESCO dedicata agli Isegnanti

  • 3 Ottobre 2013-3 Ottobre 2020 Ricordare, accogliere, progettare il futuro

    more

    Il 3 ottobre è diventato giornata della memoria e dell'accoglienza, una data in cui si ricordano le vittime del naufragio di Lampedusa e tutti i migranti che hanno perso la vita nel tentativo di arrivare in Italia, la porta dell'Europa.

  • Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2020- Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra. Ancora morti, tanti. Troppi!

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • 23 Maggio-19 Luglio -Luci che non si spengono…

  • 10 Maggio 2020-Festa della Mamma

    dalla vita di una grande mamma...

  • 2 Giugno 2020-Festa della Repubblica Italiana

    Ossimori festosi: ferita, disorientata, fragile, eppure resiliente, meravigliosa e forte. La nostra Repubblica.

  • Amo l’Europa

  • 1° Maggio 2020-Coraggio!

    R.Guttuso-Portella delle Ginestre

  • 25 Aprile 2020- Festa della Liberazione dal nazifascismo

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • Io sto con Emercency

    Guerre, Epidemie, Vite umane falcidiate... Per nostra fortuna c'è Emercency.

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • 8 Marzo 2020-Donne insieme con determinazione e speranza

    a mia madre-click&read
  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • BREXIT- L’ora è scoccata

    Sentimenti contrastanti accompagnano questo momento. Il mio cuore è lì, Oltremanica. E sento come uno strappo, un'ulteriore barriera tra me e i miei affetti. Ho bisogno di tempo e di freddezza per rielaborare il significato di questo evento .

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • 20 Novembre2020- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com
  • Disclaimer

    I contenuti del blog sono un’esclusiva di Affascinailtuocuore.  È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma, senza  autorizzazione dell’autrice.

    Contenuti di altri autori sono debitamente individuati con tutti i riferimenti necessari.

Tutto andrà bene! Dalla mia città ai piedi dei colli Euganei, un saluto affettuoso a tutti gli amici di Affascinailtuocuore.

Argine Selvazzano 20sett2013

Argine Bacchiglione-Selvazzano(Pd)

 

 

25Novembre-RESILIENZA-Artiste contro la violenza. In mostra a Palazzo Maestri- Selvazzano Dentro

 

Volantino25 Nov Selvazzano

Lunedì 25 Novembre  celebro la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne  con la partecipazione a due delle attività organizzate nel mio  comune, Selvazzano Dentro:

-Visita alla mostra:  RESILIENZA-Artiste contro la violenza curata dall’ associazione Artemisia  e dal Circolo Allende, di Padova;

-Spettacolo musicale DONNE…OLTRE con Les Fleurs Ensemble e un vivace gruppo di giovanissimi musicisti.  

ISTALLAZIONE MOSTRA RESILIENZA-PALAZZO MAESTRI SELVAZZANO DENTRO 2019

La mostra è un gioiello incastonato  nella sala dedicata della Biblioteca Comunale. Raccolta, intima, ma con un respiro ampio, sembra raccogliere nelle evocative. opere esposte, la sofferenza e la speranza di tutte le donne maltrattate.  

È sera, la giornata volge al termine e le celebrazioni si concludono (almeno per oggi) con Les Fleurs Ensemble che diffonde nello spazio suggestivo dell’Auditorium San Michele note armoniose, classiche e moderne, rivisitate e “condite” con giovane entusiasmo sorridente  e una sottile  vena di ironia che coinvolgono il pubblico.

les fleurs ensemble.png

Il programma culturale, voluto e sostenuto dalla sindaca Giovanna Rossi, coadiuvata da un gruppo di cittadine meravigliose, ha fatto vivere a Selvazzano Dentro  un momento  felice di  consapevolezza, allegria e  condivisione. Ha inoltre  aperto una strada che, sebbene ancora incompleta e  con qualche “ciottolo” da risistemare,  sicuramente permetterà alle donne e agli uomini che la devono percorrere, un viaggio  più semplice e meno doloroso.

 

Il piccolo gioco della Galleria…

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Andate a visitare la mostra e scoprirete “l’abbinamento” Artista-Opera:

IDENTITÁ RICOSTRUITE di Laura Sarra, SFIDE di Nicoletta Furlan, WILLFULNESS di Vanilla Ragana, ARCANA RESILIENZA-Tutto ricorda il mare di Olga Gutu, CICATRICI di Sandra Bertocco; VISIONE DI UN EQUILIBRIO POSSIBILE di Laura Spedicato.

 

GRUPPI DI LETTURA, una realtà in espansione… Come funzionano? Breve riflessione “da dentro”.

 

gdl-selvazzano

Mentre l’estate sta per fare il suo ingresso entro in un Gruppo di Lettura del mio paese, Selvazzano. Mi spinge la curiosità di lettrice e di amante dello scambio di idee  su argomenti  diversi dalla pura attualità, che comunque fa sempre capolino sebbene filtrata dalla letteratura. 

Al primo incontro in biblioteca mi accoglie un bel gruppo di  donne, come spesso accade in situazioni analoghe. Gli uomini leggono, alcuni molto, ma i gruppi di lettura? No grazie. Sono in modalità ascolto e ambientamento.  Non conosco  le componenti del gruppo eccetto  Daniela, che già da tempo mi parla di questa esperienza.

biblioteca Selvazzano.JPG

Ognuna arriva alla riunione  con il suo  carico prezioso da commentare e/o distribuire. La “mission” del GDL  è  “far girare” i libri che ciascun componente legge e vuole condividere. La coordinatrice Paola prende nota  di chi-gira-cosa e avvia i lavori invitando alla riflessione sui  libri letti. Si procede quindi con la scelta di quelli che “interessano” di più e si passa infine all’ “offerta” di nuovi libri, con breve presentazione di chi li propone. In alcuni casi si procede alla lettura ad alta voce di articoli  particolarmente interessanti.

piulibripiuliberi

Riflettendo su questa procedura mi viene da evidenziare che:

  • Di fatto si  presentano delle recensioni, anche se alcune  di noi dichiarano di non volerle leggere per non lasciarsi condizionare.

  • La molteplicità e diversità dei punti di vista arricchisce l’analisi e la completa;

  • Il confronto favorisce la conoscenza   e la confidenza tra i membri contribuendo alla formazione di un’identità di gruppo.

  • Il confronto favorisce la generazione di nuove idee per il funzionamento del gruppo stesso.

Da queste considerazioni  affiora  un  quesito che vorrei “girare” alle mie compagne di viaggio, per discuterne la prossima volta:

 

Perché  scegliamo  di leggere un determinato  libro?

 

Le mie ragioni

  • mi piace l’autore, di cui ho  già letto in passato qualcosa;
  • mi piace il contenuto, talora legato ad esperienze forti della mia vita

  • seguo il consiglio di amici  che lo hanno già letto

  • mi attira la copertina 

  • mi incuriosisce l’eventuale, inaspettato  successo editoriale

  • mi  lascio  convincere, in alcuni casi, dalle classifiche di pubblicazioni “autorevoli”.

 

Saluti e “Apericena”

E l’estate scoppia in tutto il suo furore. Ci vediamo per  salutarci in casa di Luisa. L’ambiente è familiare, accogliente e invita alla confidenza. Tra una “riflessione” e l’altra  beviamo qualcosa e mangiamo  snack dolci  e salati, preparati dalle amiche.

Il gruppo si scioglie, ma solo per un po’…Buona Estate e arrivederci a Settembre!

 

 

 

 

ERASMUS+ a Consett-UK. 20 anni dopo-Se una cena con i protagonisti riaccende memorie, realtà e speranze. In allegria.

 

Beamish Museum-Lezione in classe

Beamish Museum-Consett. A lezione in un’aula Vittoriana con un maestro severissimo…

 

A volte si verificano delle “congiunzioni astrali” che generano  buonumore e speranza.  Romina coglie al volo il momento favorevole e lancia su Whatsapp una proposta al gruppo che ha partecipato allo Stage Leonardo LLP (oggi Erasmus +) del 1997 a Consett-UK:

Che ne dite di festeggiare insieme  i 20 anni (poco più) dal fatidico  Stage a Consett?

Dietro la richiesta  ci deve essere stato un gran lavoro di recupero numeri telefonici, contatti, programmi. La risposta arriva  immediata, e positiva. Fissiamo giorno, ora e luogo d’incontro, 30 Novembre ore 19.30, Osteria del Picchio a Selvazzano-Padova.

Ci presentiamo con circospezione, quasi nel timore di non riconoscerci o di rivederci in modo  troppo diverso. Invece, con naturalezza, ci abbracciamo, sorridiamo, ci emozioniamo.

IERI 1998-Stagisti a Consett con prof Ornella

Arrivano tutti. Quei pochi che mancano li contattiamo via Whatsapp. Marco, Expat in Canada, Elsa impegnata con il lavoro, Silvia con il bambino da allattare, Rossella on duty a casa. La reazione è la stessa per tutti, felicità, un pizzico di rammarico per non esserci e un forte desiderio che ci sia una “prossima volta”.

Morena propone un gioco quasi televisivo, da reality… così per riposizionarci: a turno ci ripresentiamo e condividiamo la nostra realtà, i sogni realizzati, le aspettative deluse, i rimpianti (pochi) per il passato, le speranze per il futuro. Tutti, ma proprio tutti, ci riconosciamo  in un’ anima comune Europea che la scuola frequentata, IIS Scalcerle di Padova , e lo stage a Consett hanno alimentato.

OGGI 2018- Stagiste Consett con prof Ornella e Mauro

Da parte nostra, Ornella e Mauro, convinti progettisti Europei, coraggiosamente innovatori, non riusciamo a nascondere la soddisfazione di aver piantato, nel lontano 1994,  i semi di una tale crescita, di vederne oggi  i rigogliosi frutti nella vita e nelle esperienze di questo scoppiettante gruppo di donne e di  immaginare quelli dei  numerosi altri gruppi che hanno vissuto questa esperienza. Molti altri ancora  avranno l’opportunità di sperimentare questo percorso grazie all’Europa, a Erasmus+ e all’Istituto “P.Scalcerle” da sempre all’avanguardia in questo settore.

La serata volge al termine, abbiamo trascorso insieme un paio d’ore in allegria, che resteranno nei nostri cuori. La stagione  pre-natalizia ci ha portato uno splendido dono.

Essere Europei

Cara Europa ti scrivo…

L’emozione di provare cosa significhi essere Europei, cosa implichi la sfida di andare oltre i propri confini territoriali e culturali, per aprirsi a nuove esperienze di formazione e crescita, lascia un segno profondo nella vita di un cittadino moderno che ha vissuto in prima persona i progetti Europei. Vorrei che nel XXI secolo questa emozione continuasse ad essere lo spirito guida della modernità lungo la strada  della fiducia negli altri,  per continuare a costruire un mondo mite, giusto e intelligente che ripudi veramente e profondamente le guerre di qualsivoglia natura. Un mondo dove i conflitti piccoli e grandi si affrontano e si risolvono insieme, con chiarezza di vedute e  nel rispetto gli uni degli altri. Questo nuovo mondo antico si chiama ancora EUROPA… leggi la mia lettera all’Europa su affascinailtuocuore.

 

Nebbia a Selvazzano…in compagnia di Pascoli

 

Nebbia: un tempo lontano  mi piaceva farmi avvolgere dal suo   impalpabile velo, quasi  a proteggere il cuore. Oggi no. Mi disvela solo  tristezza e palude.

 

Nebbia

Nascondi le cose lontane,
tu nebbia impalpabile e scialba,
tu fumo che ancora rampolli,
su l’alba,
da’ lampi notturni e da’ crolli
d’aeree frane!
Nascondi le cose lontane,
nascondimi quello ch’è morto!
Ch’io veda soltanto la siepe
dell’orto,
la mura ch’ha piene le crepe
di valeriane.
Nascondi le cose lontane:
le cose son ebbre di pianto!
Ch’io veda i due peschi, i due meli,
soltanto,
che dànno i soavi lor mieli
pel nero mio pane.
Nascondi le cose lontane
che vogliono ch’ami e che vada!
Ch’io veda là solo quel bianco
di strada,
che un giorno ho da fare tra stanco
don don di campane…
Nascondi le cose lontane,
nascondile, involale al volo
del cuore! Ch’io veda il cipresso
là, solo,
qui, solo quest’orto, cui presso
sonnecchia il mio cane.

G.Pascoli, 1903

Emozioni e Impressioni di Settembre

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una giornata di fine Settembre, una passeggiata sull’argine vicino casa. L’animo si rallegra di fronte ai colori  e alle suggestioni  del posto. (qui link a passeggiata sull’argine-ppt)

Evergreen…

Impressioni in musica indimenticabili con la PFM (Premiata Forneria Marconi)in versione originale

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: