• Mondo Fuori

  • Giornata Mondiale del Rifugiato 2019- Viaggi e Diritti, in tempo di pace e di guerra

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • 19 Luglio -Luci che non si spengono

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Io sto con Emercency

    sempre più guerre, sempre più vittime, Per fortuna che c'è Emercency.

  • 2 Giugno 2019-Festa della Repubblica Italiana

  • Amo l’Europa e il 26 Maggio VOTO.

  • 1° Maggio, su coraggio! Io ti amo…

    Alto e basso.Guttuso e Tozzi. Tempo di contaminazioni...

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • Marzo-Diritti delle Donne. Una lotta continua…

    Il racconto dell'ancella di M.Atwood-Giochi di potere sul corpo delle donne

    Per il ritiro del DDL Pillon e la riaffermazione della libertà di scelta degli "Italiani", uomini e donne liberi. Margaret Atwood-Il Racconto dell'Ancella: " In un’America reduce da una catastrofe ecologica, che ha falciato gran parte della popolazione e messo in forse la stessa sopravvivenza della specie, un gruppo di fanatici religiosi ha fondato uno stato totalitario, Galaad, riducendo in completa schiavitù le donne. I rapporti umani, sociali, culturali sono stati aboliti: unico supremo fine è la procreazione. Attraverso il diario segreto della giovane “ancella” Difred, si delinea l’inquietante profilo di un mondo futuro ma non troppo, già presente in embrione nella società degli anni Ottanta...apri il link all'immagine per continuare

  • 25 Aprile 2019- Festa della Liberazione dal nazifascismo

    La Storia che mi piace...Fiori di Aprile nel giardino d'Italia liberato

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

    “Despite everything, life is full of beauty and meaning.” ― Etti Hillesum, Lettres De Westerbork

  • 8 Marzo 2018-Donne insieme con determinazione e speranza

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • 20 Novembre2017- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • Follow Affascinailtuocuore on WordPress.com
  • vi aspetto qui

  • copyright foto

    La maggior parte delle foto inserite negli articoli provengono dalla Rete e sono pertanto da considerarsi di dominio pubblico. Tuttavia, gli autori o i soggetti coinvolti, possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: affascinailtuocuore@gmail.com

La Fiera delle Parole 2015. A Padova 5 giorni di vita “frizzante” tra libri, parole e musica

fiera delle parole 2015

Dal 6 all’11 ottobre 2015 torna a Padova la Fiera delle Parole, l’attesissima 9° edizione del festival letterario che per cinque giorni farà di Padova la capitale della cultura grazie agli oltre 170 incontri con i nomi più importanti della letteratura, del cinema, della musica, dell’arte e del giornalismo, italiani e stranieri.

Cinque giorni di totale coinvolgimento dei cittadini padovani e non solo, che desiderano immergersi in un’atmosfera culturale frizzante, nei luoghi più suggestivi della città….read more

A Bologna incontro su ETTY HILLESUM E LA RICERCA DELL’ALTRO. Quanto ancora possiamo imparare da lei!

Serata Etty Hillesum Bologna

Materiali didattici  

Etty Hillesum Brani scelti dal Diario e dalle Lettere.pdf

Biografia di Etty Hillesum.pdf

 Profilo di Etty Hillesum.pdf 

 Voci per Etty

 Etty, la giovane scrittrice che da grande voleva fare la scrittrice di Alba L’Astorina (Donne della Realtà)

E.Hillesum-Diario e Gomitoli aggrovigliati di O.Fortuna (Affascinailtuocuore)

Lezione concerto dell’ Orchestra Filarmonica Nova Symphonia Patavina.Come nasce un arrangiamento orchestrale

 

Invito-concerto-organo

L’Orchestra Filarmonica “Nova Symphonia Patavina”  ha il piacere di invitarvi al suo prossimo evento

Lezione concerto

 

Domenica 25 gennaio alle ore 17.00, la Chiesa di S.Antonio Abate del Collegio Universitario “don Nicola Mazza” di Padova ospiterà un evento musicale di particolare interesse organizzato dall’Associazione “Nova Symphonia Patavina” in collaborazione con l’ Associazione “In Chordis et Organo”.

Si tratta di una lezione concerto in cui interverranno il M° Ruggero Livieri all’organo e due orchestre, una di fiati e una sinfonica, dirette dal M° Davide Fagherazzi, con l’intento di spiegare al pubblico come nasce un arrangiamento orchestrale.

Partendo dalle partiture originali di famosi pezzi della letteratura organistica di D.Buxtehude e J.S.Bach, verrà messo in luce  il processo con cui i trascrittori hanno saputo orchestrare i brani per ensemble sinfonici e di fiati.

Concluderà la serata l’esecuzione del famoso “Concerto in Fa maggiore” per organo e orchestra di G.F.Händel.

Orchestre sinfonica e di fiati della “Nova Symphonia Patavina” dirette dal M° Davide Fagherazzi, Organista, M° Ruggero Livieri

INGRESSO LIBERO

Associazione Culturale PoetiKanten -IV Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

 

logo 4edizione arte in versi

L’Associazione Culturale PoetiKanten in collaborazione con la rivista di letteratura “Euterpe”, Deliri Progressivi con l’Alto Patrocinio della Universum Academy – Switzerland e il Patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona, dei Comuni di Ancona, Jesi e Senigallia, bandisce la IV edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” che destinerà parte dei fondi alla Fondazione “G. Salesi” Onlus di Ancona che supporta l’attività di ricerca relativa al bambino ospedalizzato.

La partecipazione è articolata dal  bando allegato

Lorenzo Spurio,  Presidente del Premio 

Susanna Polimanti,  Presidente di Giuria

IL “CARATTERE​” DEL RISORGIMEN​TO. Risveglio, ideali e passione di un’epoca. A Padova spettacolo di fine Agosto

 

L’ Orchestra Filarmonica Nova Symphonia Patavina, diretta dal Maestro Davide Fagherazzi, è lieta di invitarci  allo spettacolo

IL “CARATTERE​” DEL RISORGIMEN​TO. Risveglio, ideali e passione di un’epoca

di Carlo Bertinelli

 

Domenica 31 agosto alle ore 21.15

presso Palazzo Zuckermann

  Corso Giuseppe Garibaldi, 33,  Padova.

Locandina Nova filarmonica Padova
Lo spettacolo è un grande affresco del Risorgimento Veneto, attraverso tre episodi che fotografano i momenti culminanti del processo di riunificazione.

I tre episodi vengono legati tra loro da una figura, che racconta la propria vita e introduce i tre episodi simbolicamente tratteggiati attraverso i colori della bandiera:

p-tricolore-min

bianco (il colore delle pagine italiane, il risveglio delle idee),

rosso (il colore del sangue, il risveglio dell’azione) e

verde (il colore dell’alloro, della speranza dell’annessione delle Venezie al già costituito Regno d’Italia, il risveglio della politica).

Una “epopea risorgimentale” tra Padova e l’Unità d’Italia, nella quale le scene si raggruppano e si amalgamano, diventando specchio delle trasformazioni e del maturare di una coscienza nazionale.
Intrecciandosi con la narrazione, l’Orchestra Filarmonica “Nova Symphonia Patavina” presenterà alcune delle pagine più belle del risorgimento musicale, da Gioachino Rossini a Giuseppe Verdi, parlando attraverso la musica degli ideali che hanno ispirato questi autori.

Lo spettacolo, anteprima assoluta nata dalla collaborazione tra l’Associazione teatrOrtaet” e l’Orchestra Filarmonica “Nova Symphonia Patavina“, basato su testi originali di Carlo Bertinelli, è interpretato da Alessandra Brocadello e Carlo Bertinelli, viene impreziosito dalle danze dell’ Associazione culturale Società di Danza diretta da Adriana Buico.

Con l’ Ensemble Albalonga alla scoperta del patrimonio musicale delle Americhe

ensemble-Albalonga-2013a-e1369642218493

Nel gruppo Sergio Leo, secondo da sinistra, Docente di Spagnolo (Liceo Linguistico P.Scalcerle di Padova) e musicista raffinato

Incontro musicale con

l’Ensemble Albalonga,

il 13 Giugno 2014

presso la Sala Eleonora Tallone

Isola San Giulio, ore 21.15.

 

 

 Nei primi anni del Seicento, approdò a Buenos Aires, un giovane musicista belga la cui vocazione religiosa lo portò a preferire un futuro d’avventura piuttosto che il suo invidiato posto di violista da gamba presso la corte arciducale di Bruxelles. Tale Jean Vaisseau fu molto probabilmente il primo musicista europeo approdato nei territori del Rio de la Plata. Il suo itinerario, è il simbolo per i musicisti d’Albalonga, che nel recuperare il particolarissimo repertorio musicale, ne hanno ereditato il nome: il Capitolo della Beata Virginis in Albalonga.

 

390px-Orta_veduta

Un viaggio di scoperta della cultura musicale  delle Americhe da non perdere!

amici dellamusica Cocito

 


 

 da Padovando Magazine un assaggio musicale:

logo-padovando

 

 


 

Ensemble Albalonga  è su  Facebook

E.Albalonga_fb

 

 

Fabrizio De Andrè, Faber per sempre. Un incontro con la sua musica e con Guido Rigatti a Padova

Guido:

“Carissime e carissimi,

con piacere vi invito venerdì 24 gennaio – alle ore 21 – in Galleria21 al recital per Fabrizio De André E corsi a vedere il colore del vento.

 

DeAndre24GennaioG21

Quando avevo otto o nove anni, con i miei pochi sudati risparmi feci ai miei genitori un regalo, un disco: il Volume 3 di Fabrizio De Andrè.De André volumeIII

 Sono cresciuto con De Andrè; una sorta di fratello maggiore lontano fisicamente ma sempre aleggiante in casa, pronto con la sua voce, a raccontarmi avventure di straordinaria normalità, amori densi, bandiere libertarie, a fornirmi dritte di vita, terrestre spiritualità, suggerirmi ora lacrime, ora sorrisi disincantati.

GuidoRigattiLe sue canzoni non mi hanno cambiato la vita, me l’hanno solo resa più intensa e ricca di sfumature. Fabrizio non è stato per me un faro ideologico ma il mio insegnante di educazione “sensuale” e filosofica.

Con me Angelo Mussoni alle chitarre e alla voce, che ha de Andrè nel DNA.

MussonieAgostiniNon potevo fare questa serata senza di lui, che negli spettacoli su “Faber” è con me, fratello in musica, bravo, inossidabile, da più di dieci anni, da quando abbiamo cominciato a suonarlo appassionatamente assieme e poi, a proporlo in pubblico.

Accanto ad Angelo e al sottoscritto, ci sarà Paolo “banjo” Agostini a suonare, sapiente, tutto il possibile e necessario resto.”

Guido Rigatti,  i suoi amici  e gli amici di Fabrizio vi aspettano

“Venerdì 24 gennaio – alle ore 21 – in Galleria21,  al civico (e civile) N°21 di Galleria Ognissanti. Padova”

Visto il limitato numero di posti, è consigliabile mandare conferma con un messaggio di posta elettronica.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: