Concorso-pubblico-460x200Oggi, 18 Dicembre 2012,320.000 aspiranti docenti in pista per 11500 posti.

Parte dunque  il concorsone della scuola. Comparso, scomparso, temuto, ostacolato, criticato, disprezzato, contestato, dopo anni di “sopravvivenza” in clandestinità, nascosto nei cassetti polverosi del ministero, rispunta gioioso tra le idee brillanti del governo tecnico.

Si fa strada sicuro di sè, perchè finalmente offre l’opportunità tanto desiderata di riaprire le porte ai concorsoni nella scuola. Ma la qualità didattica, il collegamento reale con cosa e come si insegna, dove sono? I risultati del test ce lo diranno…

In ogni caso, “in bocca al lupo” prof!