• Mondo Fuori

  • 8 Marzo 2021-Donne e uomini insieme con determinazione e speranza

  • 27 Gennaio-Giornata della Memoria per continuare a ricordare, andando avanti

  • I viaggi della speranza e della disperazione.

    Viaggi nell'abisso. Samia: “Il Viaggio è una cosa che tutti noi abbiamo in testa fin da quando siamo nati. Ognuno ha amici e parenti che l’hanno fatto, oppure che a loro volta conoscono qualcuno che l’ha fatto. È una creatura mitologica che può portare alla salvezza o alla morte con la stessa facilità. Nessuno sa quanto può durare. Se si è fortunati due mesi. Se si è sfortunati anche un anno o due…”p.122 -Non dirmi che hai paura-G.Catozzella

  • Con Amnesty International contro la pena di morte

  • Verità per Giulio Regeni-“La tua verità? No, la Verità, e vieni con me a cercarla. La tua, tientela.” A.Machado y Ruiz (Poeta Spagnolo 1875-1939)

  • Io sto con Emercency

    Guerre, Epidemie, Vite umane falcidiate... Per nostra fortuna c'è Emercency.

  • LIBERA-100 passi e oltre verso…

    21 Marzo a Padova XXIV giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  • 15 Marzo Climate Strike. Gli studenti del mondo manifestano per clima e ambiente

    Fridays for Future- giovani alla riscossa- Appello disperato agli "adulti" Agite subito per questa nostra Terra! “Our house is on fire, I am here to say our house is on fire."

  • 21 Marzo-World Poetry Day. Arriva Primavera, in versi…

    Il verso è tutto. G.D'Annunzio, Il Piacere, II,1

  • 22 Marzo Giornata Internazionale dell’ACQUA-un diritto per tutti!

    con Bertoli e Ligabue, nel vento che soffia e l'acqua che scorre...

  • 23 Aprile-Giornata Mondiale del Libro

  • 25 Aprile 2020- Festa della Liberazione dal nazifascismo

  • 1° Maggio 2020-Coraggio!

    R.Guttuso-Portella delle Ginestre

  • 23 Maggio-19 Luglio -Luci che non si spengono…

  • 10 Maggio 2020-Festa della Mamma

    dalla vita di una grande mamma...

  • 2 Giugno 2020-Festa della Repubblica Italiana

    Ossimori festosi: ferita, disorientata, fragile, eppure resiliente, meravigliosa e forte. La nostra Repubblica.

  • Amo l’Europa

  • 3 Ottobre 2013-3 Ottobre 2020 Ricordare, accogliere, progettare il futuro

    more

    Il 3 ottobre è diventato giornata della memoria e dell'accoglienza, una data in cui si ricordano le vittime del naufragio di Lampedusa e tutti i migranti che hanno perso la vita nel tentativo di arrivare in Italia, la porta dell'Europa.

  • 5 Ottobre 2020-Giornata UNESCO dedicata agli Isegnanti

  • 20 Novembre2020- Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

  • 25 Novembre 2020-Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

  • 10 Dicembre 1948 Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

    Restare umani è un diritto-dovere. Dopo 70 anni, a che punto siamo?

  • Disclaimer

    I contenuti del blog sono un’esclusiva di Affascinailtuocuore.  È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma, senza  autorizzazione dell’autrice.

    Contenuti di altri autori sono debitamente individuati con tutti i riferimenti necessari.

Sul Nobel per la Letteratura da Grazia Deledda a Patrick Modiano.

Grazie Rina! con il tuo articolo hai in qualche modo risposto al mio appello: ” da quale libro di Modiano comincio per conoscerlo un pò?” Una piccola lettrice curiosa come me rimane sempre colpita dal fatto che tizio o caio ha ricevuto il Nobel. Cosa vuoi, sento ancora forte il fascino dell’autorevolezza di questo premio, anche se forse, in tempi come i nostri in cui tutto è commercio e conoscenze, magari qualche dubbio ci viene. Il confronto che fai con Deledda è davvero come un pugno in faccia. La dolcezza , la convinzione e la partecipazione della tua analisi,fanno emergere tutte le contraddizioni oggettive dell’attribuzione di un Nobel di Letteratura. Un effetto notevole lo hai prodotto: ritornerò volentieri a Grazia Deledda, di cui non ho letto niente, entrata nei miei ricordi più intensi attraverso lo sceneggiato Canne al Vento (regia Mario Landi, 1958)

LA BARBA DI DIOGENE

imagesdi Rina Brundu. Un paio di anni fa, il giorno di Pasquetta, andai a Nuoro a visitare la tomba e la casa-museo di Grazia Deledda. La “tomba” in questione è un’intera chiesetta dove il suo corpo riposa. Ricordo l’aria “buona” che si respirava tra le pareti spoglie, biancastre, la pace e la tranquillità. Pensai che i suoi concittadini non avrebbero potuto regalarle un posto migliore dove riposare.

View original post 1.186 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: